RESTARE VIVI: UN METODO | To Stay Alive: A Method

To Stay Alive_a method cover facebookRESTARE VIVI: UN METODO
To Stay Alive: A Method, (Paesi Bassi, 2017)
di Erik Lieshout, Arno Hagers, Reinier van Brummelen
documentario | durata 70 min.

agenda proiezioni V.O. sottotitolata
rassegna “Doc Doc chi è? Una porta sulla realtà”

giovedì 08 febbraio ore 21.30
sabato 10 febbraio ore 19.00

la storia… Nel suo giardino soleggiato di Miami, Iggy Pop legge “Restare vivi: un metodo”, il saggio poetico che Michel Houellebecq ha scritto nel 1991, sul rapporto tra arte, sopravvivenza e follia, e dedicato a “tutti coloro che non ce la fanno più e che sono sul punto di mollare”.

In questo film esistenzialista, ma venato da un tocco di humour surreale, Houellebecq e Iggy Pop invitano non solo i poeti, ma tutti coloro che si sentono feriti dalla vita “a tornare all’origine dell’esistenza, cioè alla sofferenza”. Un dialogo appassionato tra due “giganti” che invita ogni spettatore a evadere dalla gabbia dell’esistenza ordinaria e a spezzare la catena del dolore, anche se il prezzo da pagare per la liberazione può essere la solitudine.
ilms

riconoscimenti
Biografilm Festival 2017 | miglior film

informazioni tecniche
musiche|Iggy Pop
produzione|Koert Davidse, Arnauld de Battice
co-produzione|Marc Thelosen
distribuzione|Wanted
data uscita italiana|12 giugno 2017

biglietteria
ingresso intero 6,00€ – ridotto ARCI 5,00€