Category Archives: rassegne cinematografiche

La Canzone del Mare

cover-facebook

LA CANZONE DEL MARE |SONG OF THE SEA
di Tomm Moore
(Irlanda, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Francia, 2014)
genere animazione – durata 93′

SABATO 10 DICEMBRE 2016 ORE 16.00
rassegna Future Film Kids

la storia… Saoirse è una bambina particolare, a 6 anni ancora non riesce a parlare e prova una strana e fortissima attrazione per il mare. Vive nella casa sul faro con il papà e il fratello maggiore Ben, spesso imbronciato e antipatico con la sorellina che ritiene responsabile della scomparsa dell’amata madre. La casa sul faro nasconde tanti segreti e oggetti magici, e quando Saoirse scopre due di questi, una conchiglia regalata dalla mamma a Ben per sentire il suono del mare e un vecchio mantello della madre, innesca un magnifico viaggio negli abissi marini tra foche e personaggi fantastici.

informazioni tecniche
sceneggiatura|Tomm Moore (III), Will Collins
montaggio|Darragh Byrne, Darren T. Holmes
musiche|Bruno Coulais
produzione|Big Farm, Cartoon Saloon, Digital Graphics
distribuzione|Bolero Film
data uscita italiana|23 giugno 2016

ingressi
intero 5,50 euro
ridotto età (over60\under12) 4,50€
Biglietto ridotto per i possessori Carta DOC 4,00€
Biglietto ridotto per i clienti Emil Banca e per i lettori  di Repubblica 3,50€

Offerta famiglia Tper 1  12,00€ per 3 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e un bambino)
Offerta famiglia Tper 2  15,00€ per 4 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e due bambini)

KEATON, il comico senza sorriso | 1° appuntamento

BASE COVERFACEBOOK KEATON.indd
CIAK si parte….!!!

A 50 anni dalla scomparsa di Buster Keaton, il Cinema Teatro Galliera è lieta di presentare
“KEATON, il comico senza sorriso”
rassegna monografica dell’opera omnia del periodo muto del grande regista e attore sonorizzata dal vivo dal pianista e compositore Marco Dalpane.

PRIMO APPUNTAMENTO | SABATO 3 DICEMBRE ORE 17.00

01-the-balloonatic-2The Balloonatic
Il matto sulla mongolfiera
di Buster Keaton e Eddie Cline (USA, 1923)
comico – 24’
con Phyllis Haver, Buster Keaton

la storia…In un luna park, un giovane è nella casa degli orrori: ne esce con difficoltà e per strada tenta di far colpo su una ragazza, che lo snobba. Tenta quindi di abbordarne un’altra, sale con lei su una giostra e rimedia un pugno ad un occhio. Bighellonando, finisce in un parco dove si sta preparando il lancio di una mongolfiera, vi sale sopra e il pallone parte…

 

02-the-cameramanThe Cameraman
Il cameraman
di Buster Keaton, Edward Sedgwick (USA, 1928)
comico – 75’
con Buster Keaton, Harold Goodwin, Marceline Day, Sidney Bracy

la storia… Un goffo cameraman non riesce a combinare niente di buono: potrebbe riprendere fatti importanti se non dimenticasse di inserire la pellicola in macchina e se non sovrapponesse due filmati. Sta per abbandonare il lavoro quando una scimmietta, che ha ripreso involontariamente due scene interessantissime, gli porta il successo e l’amore di una bella ragazza.

Live Music
Marco Dalpane, pianoforte e composizione / Musica nel buio
Marco Zanardi, sax tenore | Alberto Capelli, chitarra elettrica | Francesca Aste, synth | Pierangelo Galantino, basso elettrico |  Claudio Trotta, batteria

 

Biglietteria
ingresso intero|10,00€
ingresso ridotto under12|6,00€

– abbonamento rassegna (dieci ingressi):
intero 80€ – ridotto studenti 70€  – ridotto bambini (under12)  55€

– abbonamento rassegna (cinque ingressi):
intero 40€ – ridotto studenti 35€ – ridotto bambini (under12)  27,50€

scopri tutto il programma della rassegna su KEATON

 

KEATON, il comico senza sorriso

BASE COVERFACEBOOK KEATON.indd

A 50 anni dalla scomparsa di Buster Keaton, il Cinema Teatro Galliera è lieta di presentare “KEATON, il comico senza sorriso” rassegna monografica dell’opera omnia del periodo muto del grande regista e attore sonorizzata dal vivo dal pianista e compositore Marco Dalpane.

Un evento unico e senza precedenti, “Keaton, il comico senza sorriso” propone la serie completa di tutti gli undici lungometraggi e diciannove corti scritti, diretti e interpretati da Buster Keaton fra il 1920 e il 1928, accompagnati dal vivo in dieci appuntamenti, a partire dall’apertura con la proiezione di The Balloonatic e The Cameraman il 3 dicembre prossimo, sino ad aprile 2017, e includendo una delle pietre miliari della storia del cinema, The General, che proprio quest’anno compie 90 anni.

Il progetto nasce dall’incontro tra il compositore Marco Dalpane che per oltre un decennio si è dedicato alla sonorizzazione delle opere del “genio” del cinema muto e la direzione artistica del Cinema Teatro Galliera, che da anni sognava di ospitare sul suo schermo una delle colonne portanti della cinematografia.
L’esecuzione di questo enorme lavoro, frutto di oltre un decennio di studio e creatività di Marco Dalpane – venti ore di musiche originali da lui composte per trenta film del leggendario attore, regista e sceneggiatore americano – è affidata all’ensemble Musica nel Buio, un collettivo composto da due a otto elementi in differenti combinazioni per i diversi appuntamenti, che include: Marco Zanardi (clarinetto, sax tenore), Francesca Aste (synth), Alberto Capelli (chitarra elettrica), Pierangelo Galantino (basso elettrico), Claudio Trotta (batteria), Angelo Adamo (armonica cromatica), Vincenzo Vasi (theremin, voce, toys, oggetti) e lo stesso Marco Dalpane (pianoforte).

La rassegna patrocinata dal COMUNE DI BOLOGNA|QUARTIERE NAVILE, ACEC, AGIS, EUROPA CINEMA partirà sabato 3 dicembre 2016 alle ore 17.00 e terminerà domenica 9 aprile 2017, dieci appuntamenti per scoprire un vero e proprio “patrimonio dell’umanità” cinematografico e fare una significativa esperienza sonora.

Si ringraziano DESPAR per il sostegno, PUNTO RADIO media partner, ERMITAGE, Francesco Ballo autore e critico cinematografico e Carlo Babando giornalista e scrittore musicale.

Programma Proiezioni
SABATO 3 DICEMBRE ORE 17.00
The Ballonatic – 1923 (24′)
The Cameraman – 1928 (75′)

SABATO 17  DICEMBRE ORE 17.00
Neighbors – 1920 (18′)
The General – 1926 (75′)

SABATO 07  GENNAIO ORE 17.00
The Haunted House – 1921 (24′)
The Goat – 1921 (23′)
The Playhouse – 1921 (23′)
Daydreams – 1922 (22′)

SABATO 21 GENNAIO ORE 17.00
The Boat – 1921 (27′)
The Paleface – 1921 (23′)
Cops – 1922 (19′)
Go West – 1925 (23′)

SABATO 04 FEBBRAIO ORE 17.00
The Scarecrow – 1920 (20′)
The High Sign – 1920 (21′)
Convict 13 – 1920 (21′)
Sherlock Jr. – 1924 (44′)

SABATO 18 FEBBRAIO ORE 17.00
My Wife’s Relations – 1922 (24′)
The Blacksmith – 1922 (21′)
Battling Butler – 1926 (72′)

SABATO 4 MARZO ORE 17.00
One Week – 1920 (21′)
Hard Luck – 1921 (23′)
The Electric House – 1922 (23′)
Our Hospitality – 1923 (64′)

SABATO 18 MARZO ORE 17.00
The Three Ages – 1923 (55′)
College – 1927 (62′)

SABATO 1 APRILE ORE 17.00
The Love Nest – 1923 (22′)
The Frozen North – 1922 (17′)
Seven Chances – 1925 (51′)

DOMENICA 9 APRILE ORE 16.00
The Navigator – 1924 (59′)
Steamboat Bill Jr. – 1928 (69′)

 

marco-dalpaneBiografia | Marco Dalpane

Nato a Bologna, diplomato in pianoforte nel 1979, Dalpane studia anche composizione e musica elettronica. Dagli anni ’80 svolge attività concertistica come solista e in varie formazioni cameristiche rivolte principalmente alla musica del Novecento. Negli anni forma diversi gruppi orientati a una fusione stilistica – post-classico, minimal, jazz e rock – realizzando progetti in collaborazione con artisti del calibro di Tony Coe, Fred Frith, Eyvind  Kang e molti altri.

Nel contempo, la sua ricerca musicale spazia anche verso la composizione per il cinema, la danza e il teatro. Ma è nel 1991, quando come pianista e compositore inizia una collaborazione – protratta per oltre due decenni – con la Cineteca di Bologna, che avvia la sua esperienza nella sonorizzazione del cinema muto. Questa attività lo porta a partecipare ai più importanti festival musicali e cinematografici italiani e internazionali, fra i quali Il Cinema Ritrovato e Sotto le stelle del cinema (Bologna), la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il Festival di Cannes, le Giornate del Cinema Muto (Pordenone), il New York Film Festival, Stummfilm di Berlino e il coreano Jecheon International Music & Film Festival.

In questi anni esegue l’accompagnamento musicale dal vivo di oltre 750 proiezioni e compone lavori su commissione di alcune prestigiose reti televisive europee, come ZDF e ARTE.

Nel 2013 ha fondato con Riccardo Nanni l’etichetta discografica a simple lunch.

Biglietteria
ingresso intero|10,00€
ingresso ridotto under12|6,00€

abbonamento rassegna (dieci ingressi):
intero 80€ – ridotto studenti 70€  – ridotto bambini (under12)  55€

abbonamento rassegna (cinque ingressi):
intero 40€ – ridotto studenti 35€ – ridotto bambini (under12)  27,50€

Putiferio va alla guerra|Future Film Kids 2016-2017

 

ffk2016-2017

 

 

 

 

PUTIFERIO VA ALLA GUERRA
di Roberto Gavioli (Italia, 1968)
genere: animazione
durata: 91’01-putiferio-va-alla-guerra-02

sabato 15 ottobre
spettacolo unico
ore 16.00

La storia… In un pacifico, enorme formicaio vive la piccola Putiferio, una formichina pasticciona i cui quotidiani disastri sono temuti da tutta la comunità. Il valore di Putiferio emergerà nel momento del pericolo, allorchè si ritroverà a difendere la sua gente dall’attacco dell’esercito delle potenti formiche rosse, decise a rapire le femmine del formicaio. Dure battaglie attendono Putiferio, ma anche la scoperta dell’amore e della solidarietà col nemico di fronte a una minaccia più grande: il temibile formichiere.
Diretto da uno dei creatori del mitico Carosello, Putiferio è una gemma del cinema di animazione italiano, impreziosita dalla voce di Rita Pavone, doppiatrice della protagonista

Introduzione alla visione di Carlo Tagliazucca “Future Film Festival”

biglietteria
intero 5.50 €,
ridotto 4,50€ (over60, under12, invalidi + 1 accompagnatore),
ridotto carta DOC 4,00
ridotto per soci Emil Banca e per i lettori di Repubblica 3.50€
Offerta famiglia Tper 1: 12€ per 3 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e un bambino)
Offerta famiglia Tper 2: 15€ per 4 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e due bambini)

Les oiseaux de passage / Birds of passage

1.les_oiseaux_de_passage.banner facebook GALLIERALes oiseaux de passage|Birds of passage
di Yves Ringer, Olivier Ringer

genere drammatico – durata 84’

cast: Clarisse Djuroski, Léa Warny, Alain Eloy, Myriem Akkhediou, Angelo Dello Spedale, Jeanne Dandoy, Camille Voglaire, Renaud Rutten, Marc Herman.

RASSEGNA “UN FILM NELLO ZAINO”
Sabato 30 gennaio 2016 ore 16.00
proiezione  in lingua originale – tradotta in italiano con sistema OverSound

ingressi
intero 5.50 €
ridotto 4,50€ | under16, invalidi + 1 accompagnatore, insegnanti, giornalisti

la storia… Cathy vive con la mamma, i suoi genitori sono separati. Si avvicina il giorno del suo compleanno e il papà, che vive in campagna e ama la vita all’aria aperta, decide di offrirle un regalo davvero speciale! Un uovo di anatra momentaneamente alloggiato in una speciale “gabbia termica”. Le raccomanda caldamente di assistere alla schiusa, perché alla nascita il piccolo anatroccolo l’avrebbe così considerata la sua mamma naturale. Durante la festa del compleanno davanti alla gabbietta non c’è Cathy, in quel momento intenta a giocare con altri bambini, ma la sua migliore amica Margaux, costretta a muoversi con l’ausilio della sedia a rotelle a causa di una malattia muscolare progressiva. L’amore tra la bambina e il pulcino appena nato sgorga, come previsto, improvviso e inarrestabile. Questo il prologo di un road movie che vede coinvolte, da un lato, due ragazzine intente a difendere il diritto di un anatroccolo a crescere sano e salvo, libero dal rischio di venire sacrificato sulle tavole dei buongustai d’oltralpe, ridotto in pasticcio in fricassea e soprattutto nel difendere il desiderio di convivere con un animale, che, pur portando in casa un po’ di scompiglio, assicura un’allegra compagnia e, dall’altro, due coppie di adulti alla ricerca delle loro figlie ribelli. Se il mondo dei bambini appare coeso, quello degli adulti vede differenze d’approccio e di vedute sugli intenti educativi. Il regista Ringer gira un film per il pubblico dei bambini, ma con la speranza che il suo messaggio possa essere compreso anche dagli adulti e in particolare da chi ha la responsabilità di prendersi cura dei figli.

informazioni tecniche
sceneggiatura|Yves Ringer, Olivier Ringer
fotografia|Mihnea Popescu
montaggio|Alanté Kavaïté, Olivier Ringer
musica|Bruno Alexiu
produzione|Ring Prod, Les Films d’Antoine, Good Lap Production, RTBF – Radio Télévision Belge de la Communauté Française
distribuzione|Jekino
data di uscita internazionae|BE 1/04/2015

 

LA CARICA DEI 101|One Hundred and One Dalmatians

04.la_carica_dei_101

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La carica dei 101|One Hundred and One Dalmatians
di Wolfgang Reitherman, Hamilton Luske, Clyde Geronimi (USA 1961)
animazione – durata 79′

MERCOLEDI’ 6 GENNAIO 2016 ORE 16.00

in occasione della Befana, FFK insieme a Cinema Teatro Galliera è lieta di invitarvi a questo EVENT OFF, una proiezione unica sul grande schermo del 17° classico firmato Disney.

Un’occasione da non perdere!!!

la storia…Londra. Rudy, un giovane compositore piuttosto distratto ha un cane di nome Pongo che vorrebbe trovargli una compagna non disdegnandone una anche per sé. L’operazione gli riesce al parco e di lì a poco gli umani (lei si chiama Anita) si sposano e Pongo può vivere felice con Peggy, una femmina dalmata come lui. Di lì a non molto nasceranno 15 cuccioli che attireranno la non benevola attenzione di Crudelia De Mon, una donna ricca e priva di scrupoli che vuole farsi una pelliccia con le loro pelli. I cuccioli verranno rapiti da due malviventi pasticcioni ingaggiati da Crudelia e si troveranno imprigionati insieme a numerosi altri loro simili. Verrà allora messa in piedi da Pongo e Peggy una spedizione per liberarli che vedrà impegnati anche un gatto e un cavallo.

Ingressi
intero 5.50 €, ridotto 4,50€ (over60, under12, invalidi + 1 accompagnatore),
ridotto per soci Emil Banca e per i lettori di Repubblica 3.50 €
Offerta famiglia Tper 1: 12€ per 3 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e un bambino)
Offerta famiglia Tper 2: 15€ per 4 biglietti (di cui almeno 1 abbonato Tper e due bambini)